Tel: 0973 40586 - Cell: 335 814 7559
Tel: 0973 40586 - Cell: 329 123 4567
Cantina Ristorante da Mimi, vini della basilicata, lago sirino cantina
  • Menù della Cantina
    • Aperitivi
      • Prosecco
    • Vino Bianco
      • Falaghina DOC
      • Chardonnay DOC
      • Greco Di Basilicata IGT
      • Re Manfredi IGT
      • Fiano Di Avellino DOCG
      • Greco Di Tufo DOCG
      • Grottino Di Roccanova
      • Il Preliminare IGT
    • Vino Rosso
      • Aglianico
      • Merlot DOC
      • Nipozzano Riserva DOCG
      • Morellino Di Scansano
      • Rosso Di Montalcino
      • Nero D'Avola IGP
      • Barolo DOCG
      • Brunello Di Montalcino DOCG
      • L'Atto DOC
      • La Firma DOC
      • Il Sigillo DOC
      • Vini Lucani
    • Digestivi
    • Spumanti
      • Ferrari
      • Berlucchi
Siamo in Lucania...
L’aglianico è il vitigno più diffuso della Basilicata. Il suo nome deriva da Hellenico, l’uva che i greci portarono dalla Fenicia nel primo millennio a.C. Il vino aglianico è destinato all’invecchiamento, ha un colore rosso rubino o granato vivace, dal sapore asciutto, austero e giustamente tannico, si beve con arrosti, selvaggina e formaggi stagionati.

Nel 1971 l’Aglianico del Vulture è stato riconosciuto vino a denominazione di origine controllata. Il Monte Vulture fin dai tempi preromani era con la sua doppia cima come un termine stabilito fra le tre regioni distinte del Sannio, dell’Apulia e della Lucania, capitale dei Cavalieri Normanni, luogo di svago dell’Imperatore Federico II di Svevia.